» Visualizzazione predefinita
 

Bando per la formazione della graduatoria generale per l'assegnazione degli alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica

Per i termini e le modalità di partecipazione, consultare la versione integrale del Bando

 

Bando di concorso generale per la formazione della graduatoria generale per l'assegnazione degli alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica
(Art. 13 Legge regionale 25 novembre 1996, n. 32 e s.m.i.)

Ai sensi dell'art. 13, della Legge regionale 25 novembre 1996, n° 32 e s.m.i. è indetto un concorso generale per la formazione della graduatoria generale permanente degli aspiranti all’assegnazione in locazione semplice di Edilizia Residenziale Pubblica di nuova costruzione ovvero che comunque si rendessero disponibili, siti nel territorio del Comune di Reggio Calabria, destinati alla generalità dei cittadini.

Gli alloggi costruiti con i finanziamenti facenti capo ai fondi di cui alla Legge n° 60/ 1963 sono destinati ai lavoratori che abbiano versato i contributi di cui al D.P.R. n° 1471/1963 e successive modifiche (c. d. contributi GESCAL).

Gli alloggi di superfìcie complessiva non superiore a mq. 45 saranno assegnati in via prioritaria, a famiglie di recente formazione, a famiglie di prossima formazione e ad anziani, così come stabilito dall’art. 8, primo comma lettere a) c) e d) e art. 18, commi 4) e 5) della Legge regionale n° 32/1996 e s.m.i..

Gli alloggi costruiti o recuperati con l’eliminazione e superamento delle barriere architettoniche saranno assegnati in via prioritaria ai portatori di handicap, così come definiti dall’art. 8 lettera b) e art. 18, punto 6 della stessa Legge.

Gli anzidetti alloggi, qualora non dovessero essere utilizzati, in tutto o in parte, per i fini previsti, saranno assegnati agli aventi diritto utilmente collocati nella graduatoria generale.


PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

I richiedenti devono far pervenire, a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, al Settore "Patrimonio ed ERP" del Comune di Reggio Calabria, sito in via S. Anna, II Tronco, Centro Direzionale “Ce.Dir”, Torre 1, p.1°, la domanda sottoscritta con firma autografa, obbligatoriamente corredata, a pena di esclusione, dalla copia di un documento di identità in corso di validità, con allegati i documenti obbligatori richiesti, attestanti le condizioni autocertificate, entro il termine di 60 (sessanta) giorni dalla data di pubblicazione del bando.

La domanda potrà essere trasmessa, altresì, all’indirizzo di posta elettronica certificata: patrimonioimmobiliare@pec.reggiocal.it

Per i lavoratori emigrati all’estero (per i quali è ammessa la partecipazione per un solo ambito territoriale), il termine per la presentazione della domanda è prorogato di 30 giorni per i residenti nell’area europea e di 60 giorni per i residenti nei paesi extraeuropei e la domanda di partecipazione, dovrà contenere la dichiarazione, opportunamente vidimata, di volontà di rientro in Italia e la scelta unica dell’ambito territoriale di partecipazione, sottoscritta dal concorrente presso il Consolato Italiano.

Le domande pervenute dopo le scadenze sopra indicate verranno escluse dal concorso.


Per i termini e le modalità di partecipazione, si prega di consultare la versione integrale del Bando scaricabile dalla sezione LINK a destra di questa pagina.

(aggiornato il 18.02.2019)

..
Aiutaci a migliorare 
la votazione è anonima e non richiede registrazione
positivoneutronegativo
Bando per la formazione della graduatoria generale per l'assegnazione degli alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica