» Visualizzazione predefinita
 

Sottoscritto il protocollo tra Comune RC, Casa Circondariale, Trib. Sorveglianza e Uff. Esecuzione Penale Esterna

7 giugno 2016 ore 17:30

 

Nella sezione Link sulla destra viene pubblicato il Protocollo d'intesa tra il Comune di Reggio Calabria, la Casa Circondariale di Reggio Calabria-Arghillà, il Tribunale di Sorveglianza di Reggio Calabria e l'Ufficio di Esecuzione Penale Esterna di Reggio Calabria per lo svolgimento di attività di lavoro volontario e gratuito a favore della collettività.

(pubbl. il 09.06.2016)

linea tratteggiata

Martedì 7 giugno alle ore 17:30 presso il Salone dei Lampadari di Palazzo San Giorgio si terrà la conferenza stampa di presentazione e la contestuale sottoscrizione del Protocollo  tra il Comune di Reggio Calabria, nella persona del Sindaco Giuseppe Falcomatà, la Casa Circondariale di Reggio Calabria-Arghillà, nella persona della Direttrice, Maria Carmela Longo, il Tribunale di Sorveglianza di Reggio Calabria, nella persona del Presidente Vincenzo Pedone e l’Ufficio di Esecuzione Penale Esterna di Reggio Calabria, nella persona della Direttrice Angela Marcello.

Saranno presenti il Provveditore Regionale dell’Amministrazione Penitenziaria Salvatore Acerra, l’Assessore al Welfare del Comune di Reggio Calabria Giuseppe Marino, l’Assessore all’Ambiente del Comune di Reggio Calabria Antonino Zimbalatti, oltre a diversi assessori e consiglieri comunali, più direttamente coinvolti nell’iniziativa.

Il Protocollo, promosso dal Garante Comunale dei diritti delle persone private della libertà personale Agostino Siviglia, si innesta nell’alveo della strategia nazionale voluta dal Ministro della Giustizia Andrea Orlando in tema di giustizia riparativa, recupero e reinserimento socio-lavorativo dei detenuti, e si fonda sul lavoro esterno, volontario e gratuito, in favore della collettività, svolto nell’ambito dei servizi e dei settori di competenza comunale, dai ristretti della Casa Circondariale di Arghillà, oltre che dai soggetti in misura alternativa alla detenzione, con l’approvazione della magistratura di sorveglianza.

I dettagli del Protocollo e le modalità e tipologie di attività che, nell’immediato, saranno svolte dai detenuti verranno illustrate dai partners coinvolti nell’iniziativa durante la conferenza stampa di presentazione e sottoscrizione del Protocollo.

(pubbl. il 07.06.2016)

..
Aiutaci a migliorare 
la votazione è anonima e non richiede registrazione
positivoneutronegativo
Sottoscritto il protocollo tra Comune RC, Casa Circondariale, Trib. Sorveglianza e Uff. Esecuzione Penale Esterna