» Visualizzazione predefinita
 

Carta dei Servizi Culturali

Per informare i cittadini dei servizi relativi alle Biblioteche, al Teatro Cilea e all’Archivio storico

 

L’Amministrazione Comunale, nel predisporre una Carta dei Servizi Culturali, ha voluto dare ai cittadini- utenti un forte segnale di innovazione, improntando i mutui rapporti a criteri di massima trasparenza, per garantire il rispetto dei reciproci diritti e doveri attraverso un confronto costante con le aspettative.
Da tale confronto scaturisce la volontà e l’impegno dell’Amministrazione da me guidata a migliorare continuamente la propria organizzazione, i propri servizi, il livello professionale dei propri dipendenti ed il benessere collettivo.
La Carta dei servizi Culturali, quindi, è intesa come patto unilaterale che costituisce un elemento innovativo e che si prefigge lo scopo di informare i cittadini che usufruiscono dei servizi relativi alle Biblioteche, al Teatro Cilea e all’Archivio storico sugli standard qualitativi prefissati e consente loro di verificarne il rispetto, introducendo, in caso di disservizio, il diritto del cittadino alla tutela.
In sostanza la Carta dei servizi Culturali introduce elementi qualitativi e quantitativi vincolanti unitamente ad espliciti impegni a garantire la qualità dei servizi offerti.

È, quindi, con legittima soddisfazione che considero l’adozione e la diffusione della Carta dei Servizi Culturali un altro passo di questa Amministrazione Comunale verso la realizzazione di un progetto di qualità rivolto all’ascolto della voce dei cittadini nell’ottica di un miglioramento continuo.

IL SINDACO
Dott. Giuseppe Scopelliti

..
Aiutaci a migliorare 
la votazione è anonima e non richiede registrazione
positivoneutronegativo
Carta dei Servizi Culturali